URP - Ufficio Relazioni
con il Pubblico

Dal lunedì al sabato:
dalle ore 09.00 alle 13.00
dalle ore 15.30 alle 19.30
Tel: 091.324250
Tel/Fax: 091.7791103
Cell: 380.7562120

.
.
Compilando la scheda di iscrizione, riceverete la newsletter con tutti gli aggiornamenti.
.
PRENOTA LA TUA
VISITA ONLINE

L'Istituto Vi offre la possibilità
di prenotare la Vs visita
direttamente online
 
.
.
.
.
.
.
.
.
.
HOME CHI SIAMO EQUIPE MEDICA PRENOTA LA VISITA FAQ NEWS CONTATTI
Il sintomo vertigine appare estrema-mente frequente nella pratica clinica: dopo il dolore, la vertigine...

TERAPIE VESTIBOLOABLATIVE NON CHIRURGICHE

Nella minoranza di casi in cui le crisi vertiginose recidivano nonostante adeguata terapia medica, si può far ricorso a trattamenti distruttivi della funzione labirintica, che eliminino
pertanto le improvvise e temporanee crisi vertiginose che caratterizzano le crisi idropiche della MdM.
Tali pazienti venivano avviati ad una terapia chirurgica ablativa, quale la neurectomia vestibolare selettiva, nei casi con funzione uditiva discretamente conservata, oppure labirintectomia, nei casi con ipoacusia grave.
Negli ultimi 10 anni, sfruttando la nota ototossicità della gentamicina, si stanno conseguendo tuttavia risultati altrettanto brillanti quanto quelli della chirurgia, ma con minore invasività, complicanza intracranica, costo irrisorio rispetto ad ogni soluzione chirurgica.
Sia dopo terapia chirurgica ablativa che dopo iniezione transtimpanica di gentamicina si consiglia la somministrazione di betaistina per facilitare il fenomeno di compenso vestibolare.
Il trattamento con gentamicina è efficace nella prevenzione
delle crisi vertiginose maggiori, mentre occorre rimarcare il fatto che non può condurre a nessun beneficio sui sintomi uditivi e sulla loro eventuale evolutività: pertanto la gentamicina può inscriversi nel percorso terapeutico della MdM, ma non può sostituirsi alla terapia farmacologica a lungo termine.

Il carattere sintetico di questa trattazione orientata alla terapia non consente di elencare in...

La prima e fondamentale tappa è basata sulla topodiagnosi. Il sistema dell’equilibrio è...

Può essere semplicisticamente classificata in farmacologica, chirurgica e fisica. La terapia...
Il training otticocinetico ha lo scopo di favorire il compenso vestibolare utilizzando la...
Nella minoranza di casi in cui le crisi vertiginose recidivano nonostante adeguata terapia medica...